Coronavirus, 422 decessi. Superati i 90 mila morti in Italia. Calano i ricoveri ordinari

I guariti e i dimessi nelle ultime 24 ore sono 17.680 per un totale di 2.076.928. Da ieri +13.659 casi con 270.142 tamponi

Il bollettino del 4 febbraio

Con l’ultimo bollettino della Protezione Civile le vittime per Coronavirus in Italia superano quota 90 mila. Sono 90.241 per la precisione, +422 in 24 ore, in leggero calo rispetto a ieri quando i nuovi decessi erano stati +477. Sono pressoché stabili i nuovi casi: +13.659 con 270.142 tamponi, contro i +13.189 nuovi casi e 279.307 tamponi di ieri. Le Regioni che registrano l’aumento più grande di nuovi casi da ieri sono la Lombardia (+1.746), la Campania (+1.544) e l’Emilia-Romagna (+1.192). Attualmente nel Paese le persone positive al virus sono 430.277 in totale (-4.445 da ieri).


La situazione negli ospedali italiani

Il numero di pazienti ricoverati con sintomi adesso è 19.743 (-328), mentre nelle terapie intensive il totale è 2.151 con 147 nuovi ingressi, in aumento rispetto a ieri quando erano stati 133. Le persone in isolamento domiciliare sono 408.383, mentre i guariti e i dimessi nelle ultime 24 ore sono 17.680 per un totale di 2.076.928.

Tamponi e tasso di positività

Stando ai dati di oggi il tasso di positività sale ancora a quota 5%. Ieri era stato 4,7%, il giorno prima 3,9%. Il numero di persone testate dall’inizio della pandemia è 17.315.499, per un totale di 33.603.023 tamponi, di cui 31.350.804 molecolari e 2.252.219 test rapidi.

Ieri e oggi

Indice di gravità

Ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: