Coronavirus, ancora 377 decessi in 24 ore. Il tasso di positività sale al 5,2%

Buone notizie vengono dal numero di dimessi e guariti che, in totale, sono 2.091.923 (+14.995 in 24 ore). Le regioni con il maggior incremento di casi giornalieri sono Lombardia (+2.504), Campania (+1.665) ed Emilia-Romagna (+1.364)

Il bollettino del 5 febbraio

Oggi sono +14.218 i nuovi casi di Coronavirus in Italia contro i +13.659 di ieri. I casi totali sono 2.611.659, secondo l’ultimo bollettino del ministero della Salute e della Protezione civile. Le vittime, invece, registrano un lieve calo: sono 377, ieri 422. Superati i 90mila morti: in totale sono 90.618 dall’inizio della pandemia. Gli attualmente positivi, nell’ultima giornata, sono in tutto 429.118 (ieri 430.277, -1.159). Le regioni con il maggior incremento di casi giornalieri sono Lombardia (+2.504), Campania (+1.665) ed Emilia-Romagna (+1.364).


La situazione negli ospedali italiani

I posti occupati in terapia intensiva oggi sono 2.142 (ieri 2.151, -9) mentre i ricoveri ordinari 19.575 (ieri 19.743, -168). Gli ingressi in rianimazione oggi sono 132, ieri 147. Buone notizie vengono dal numero di dimessi e guariti che, in totale, sono 2.091.923 (ieri 2.076.928, +14.995) e anche dalle persone in isolamento domiciliare che oggi scendono di 982 unità (ieri 408.383, oggi 407.401).

Tamponi e tasso di positività

I tamponi effettuati nell’ultima giornata sono +270.507 contro i +270.142 di ieri. Quindi rimangono pressoché stabili. Il totale è di 33.873.530 tamponi eseguiti dall’inizio del monitoraggio. Nello specifico 31.499.364 sono quelli molecolari, 2.374.166 quelli antigenici; il numero di persone testate ammonta a 17.411.746. Infine il tasso di positività, ovvero il numero di nuovi casi rapportati al numero di test effettuati nell’ultima giornata, sale al 5,2 per cento (ieri era al 5,05, il giorno prima al 4,7).

Ieri e oggi

Indice di gravità

Ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: