Salvini e il voto ai 16enni: «Sono favorevole ma i ragazzi chiedono di andare a scuola a studiare, non a votare» – Il video

Sui nomi dei sindaci il leader del Carroccio prende tempo: «Appena l’Italia esce da questa emergenza sanitaria»

«Sono favorevole, anche se i ragazzi vorrebbero tornare a scuola a studiare e non a votare». Il segretario della Lega Matteo Salvini si esprime così sull’ipotesi di estendere il voto elettorale anche ai cittadini di sedici anni. Il leader del Carroccio ha anche affrontato la questione dei nomi dei candidati a sindaco per il centrodestra: «Appena il Paese uscirà dalla crisi sanitaria parleremo dei candidati a sindaco. Io vedo che il centrosinistra ha tempo di litigare, il tempo io lo sto occupando sui vaccini e sulle imprese. L’importante è dare ai romani un sindaco in gamba dopo la Raggi», ha detto Salvini.


Video: Ansa

Leggi anche: