Coronavirus, nuova impennata dei decessi: 529 (ieri 417). Aumentano anche gli ingressi in terapia intensiva

Cala il tasso di positività, passato in un giorno dall’8,2% al 5,3%

Il bollettino del 30 marzo

Salgono i contagi da Coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi individuati sono stati 16.017, più dei 12.916 segnalati ieri, lunedì 29 marzo. Il totale delle infezioni riscontrate nel Paese da inizio pandemia e inserite nel bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute è aggiornato a quota 3.561.012. Aumenta anche il numero di decessi, passati dai 417 del giorno precedente ai 529 di oggi. Le vittime causate dalla Covid-19 hanno raggiunto la cifra di 108.879.


La situazione negli ospedali

Al momento sono 562.832 le persone con un’infezione al Sars-CoV-2 in corso. Di queste, 29.231 sono ricoverate con sintomi (ieri erano 29.163) e 3.716 si trovano nei reparti di terapia intensiva (ieri erano 3.721). I nuovi ingressi nelle aree ospedaliere dedicate ai trattamenti intensivi sono stati 269 nelle ultime 24 ore, contro i 192 del giorno precedente.

Tamponi e tasso di positività

Passa dall’8,2% al 5,3% il tasso di positività. Nelle ultime 24 ore, sono stati analizzati 301.451 tamponi, quota più alta rispetto ai 156.692 di ieri. Complessivamente, da febbraio 2020 a oggi, in Italia sono state testate 22.863.296 persone.

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: