Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Mascherine all’aperto, Sileri: «È tempo di toglierle». E sulle vaccinazioni eterologhe: «Sono sicure»

Il sottosegretario alla Salute ha chiarito che non verranno eliminate: «Le terremo in tasca e le useremo in caso di assembramento»

L’addio alle mascherine potrebbe arrivare tra pochi giorni, a fine giugno o a inizio luglio. Il Cts si riunirà in settimana per prendere una decisione rispetto alla raccomandazione chiesta dal ministro della Salute Roberto Speranza. Quello che è certo è che il governo si muove in questa direzione, come conferma a Domenica In, il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. «È tempo di potere togliere le mascherine all’aperto» e «spero che a breve il Comitato tecnico scientifico si esprima in questa direzione», ha dichiarato il sottosegretario. «Non significa eliminarla, ma tenerla nella tasca e metterla se c’è assembramento», ha osservato Sileri. «Non dipende da una data ma da quante persone sono state vaccinate». E proprio sul fronte vaccinazioni, Sileri è tornato a parlare del tema delle vaccinazioni eterologhe, ovvero quelle con un vaccino diverso dalla prima dose. «La vaccinazione eterologa – ha detto Sileri – è stata approvata, viene fatta anche in molti altri Paesi. Ci sono studi, che non sono tantissimi ma sono già sufficienti per dire che è sicura e allo stesso tempo sembrerebbe possa dare una immunità addirittura superiore».


Leggi anche: