Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, l’Inghilterra toglie la quarantena per i viaggiatori vaccinati in arrivo dai Paesi Ue

Saranno necessarie entrambe le dosi. Non è ancora stato deciso se la nuova regola si applicherà anche a Scozia, Galles e Irlanda del Nord

A una settimana dal Freedom day del 19 luglio, il governo di Boris Johnson ha deciso che per chi arriva in Inghilterra dai Paesi Ue e dagli Stati Uniti, e ha già ricevuto due dosi di vaccino, non sarà obbligatoria la quarantena. Resta ancora da chiarire se le nuove regole varranno anche per Scozia, Galles e Irlanda del Nord. La decisione è stata presa con il sostegno dell’industria turistica, malgrado le contestazioni dell’opposizione laburista, ancora preoccupata dalla diffusione dei contagi legati alla variante Delta. Tuttavia, nonostante la rimozione della quarantena, il governo statunitense ha sconsigliato i suoi cittadini dal viaggiare in Inghilterra. In termini di reciprocità i 2 vaccini ricevuti nel Regno Unito garantiscono già l’esenzione alla quarantena in 19 Paesi Ue, ma non ancora in Italia salvo limitate eccezioni. La situazione epidemiologica nel Paese vede un rallentamento nell’aumento dei contagi. Ieri, il Regno Unito ha contato 23.511 contagi. Un dato che per il settimo giorno consecutivo conferma una discesa della curva dei casi di positività.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: