Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Afghanistan, il racconto di alcuni giovani di Kabul: frustati dai talebani per aver indossato i jeans

È solo uno dei primi effetti della nuova presa di potere da parte del gruppo radicale islamista, dopo la caduta di Kabul

Frustati perché indossavano semplicemente dei jeans. Alcuni giovani afgani hanno denunciato di essere stati frustati dai talebani per questo motivo In un post pubblicato su Facebook e riportato dal quotidiano britannico Daily Telegraph. Uno di loro ha raccontato che stava camminando con i suoi amici a Kabul quando sono stati fermati da alcuni talebani che li hanno accusati di “non rispettare l’Islam”. Due sono riusciti a scappare ma gli altri sono stati picchiati, frustati sul collo e minacciati con una pistola. È solo uno dei primi effetti della nuova presa di potere da parte dell’Emirato islamico, dopo la caduta di Kabul. Il quotidiano afgano Etilaatroz ha denunciato nel weekend che anche uno dei suoi giornalisti è stato picchiato perché non indossava “abiti afghani”. E ci sono state altre segnalazioni di giovani presi di mira per aver indossato magliette e jeans.


Leggi anche: