Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Salvini annuncia battaglia su Quota 100: «Non si tocca. Faremo le barricate per difenderla»

Il leader della Lega fa scudo sulla misura bandiera del governo gialloverde: «Confermarla è la nostra priorità»

Dopo il Reddito di cittadinanza, Matteo Salvini promette battaglia su Quota 100, tra le misure bandiera del governo gialloverde. Se sulla prima il leader della Lega ha assicurato che si impegnerà per cancellarla o quantomeno modificarla, sulla seconda chiarisce: «Tra le priorità della Lega nella prossima manovra finanziaria c’è quella di confermare Quota 100. Faremo le barricate davanti al Parlamento per difenderla». Parlando della manovra, Salvini ha aggiunto: «Ci sarà spazio per una quarta rottamazione delle cartelle esattoriali. La rateizzazione del saldo e stralcio è fondamentale perché il primo gennaio rischiano di partire 50 milioni di cartelle esattoriali che saranno un disastro, un massacro soprattutto per coloro che hanno delle cartelle di 10, 15, 20mila euro e sarebbero rovinati. Sarà una delle priorità della Lega».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: