Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Venezia, in 1.500 contro il Green pass: sul palco il guru dei No vax cita Hitler

Tra gli ospiti della manifestazione Alessandro Leonardi, autore di volumi come “Svelato il misterioso potere delle piramidi” e “Nuovo Ordine Mondiale e Coronavirus”

In tutto erano circa 1.500. L’appuntamento era alle Zattere di Venezia. L’obiettivo: manifestare contro Green pass e vaccini. Anche oggi una nuova manifestazione No vax. Anche oggi un nuovo evento per dare voce a chi pensa che i vaccini non siano una soluzione efficace contro il Coronavirus ma solo lo strumento con cui i governi di tutto il mondo stanno instaurando una dittatura sanitaria. Sul palco di Venezia sono salite tanti voci già note della galassia No vax. Uno di questi è l’avvocato Nino Moriggia che ha teorizzato la violazione della libertà terapeutica: «La libertà di scelta terapeutica è violata. Siamo i patrioti contro questi criminali. Quando ci sarà la grande chiamata andremo a prenderci la nostra libertà contro questa schifosa dittatura».


Oltre a lui è arrivato davanti al microfono anche lo scrittore e guru dei No vax Alessandro Leonardi. Salendo sul palco Leonardi ha voluto citare una personale interpretazione della vita di Adolf Hitler: «Per me è una cosa fondamentale farvi capire quanto è importante la vostra presenza oggi. Quando io scrivevo queste cose nel 2020 ero solo. Ero malato di mente. Fermavano mi mamma e dicevano: “Quel pazzo di tuo figlio che cazzate scrive”. Oggi abbiamo una nazione fantastica che ha capito cosa sta succedendo. Faccio in cinque minuti la revisione storica che faccio in quattro ore. Io normalmente parto negli anni ’30. Tanti accomunano questa cosa al nazismo ma ricordiamoci che Hitler è stato solo un bambino preso per mano e portato a fare quello che ha fatto. Tutto quello che dico è documentato».


Chi è Alessandro Leonardi

Leonardi sul suo sito scrive di occuparsi di «verità celate e controverse o nascoste». Tra i suoi lavori troviamo Svelato il misterioso potere delle piramidi, con tanto di «esperimenti ripetibili fatti dall’autore», e I nuovi eretici… e le cose che non ci dicono in cui si affronta il tema dei «governi paralleli a quelli ufficiali». La sua ultima fatica è recente e si intitola Nuovo Ordine Mondiale e Coronavirus. L’inizio della sinossi è chiaro: «Questa opera contiene la storia, il presente e il futuro dell’Umanità». Dentro sono ospitate varie teorie, tra cui gli effetti del 5G e la verità dietro vaccinazioni e biochip.

Leggi anche: