Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Torino, i No Green pass manifestano contro Giuseppe Conte: «Traditore!» – Il video

Non è la prima contestazione in cui si è imbattuto l’ex premier nel giro di una settimana: a Desio, nel Monzese, gli avevano dato dell’«assassino»

Sembrano finiti i tempi degli applausi scroscianti, delle reaction con il cuore alle live su Facebook, delle bimbe di Giuseppe Conte attivissime su Instagram. Ormai, l’ex premier, raccoglie consenso e contestazione, strette di mano e fischi. Il fresco presidente del Movimento 5 stelle, nel tour che lo sta portando in giro lungo la Penisola per fare campagna elettorale in vista delle amministrative, sta subendo diverse contestazioni. Soprattutto al Nord: dopo il «Conte assassino» incassato a Desio, nel Monzese, l’arrivo dell’avvocato del popolo a Torino ha animato decine di manifestanti. Sono principalmente quelli aderenti anche alla piazza No Green pass che, davanti all’ingresso della Tettoia dell’Orologio a Porta Palazzo, hanno urlato contro Conte. Quando i contestatori srotolano lo striscione «Conte traditore, Torino non ti vuole», si assiste a scene di tensione con i fan dell’ex premier, accorsi a difenderlo dai No Green pass. La visita del 5 stelle proseguirà senza alcun intoppo: le forze dell’ordine bloccano la zona del suo passaggio, lui si fa portare a Porta Palazzo dal retro e, infine, si sposta nel blindatissimo Mercato Centrale.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: