Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid, l’allarme del capo della Polizia: «I complottisti vogliono il caos organizzato, la loro è strategia della tensione»

Lamberto Giannini ha parlato durante il congresso della Siap: «C’è una diffusa chiamata all’illegalità»

La diffusione delle fake news sul Coronavirus è «un caos organizzato, una sorta di strategia della tensione pensata per sovvertire l’ordine». È questa l’idea del capo della Polizia Lamberto Giannini parlando al congresso del sindacato di polizia Siap. Giannini ha parlato del Covid-19 come di «un pericolo insidioso al quale si sono aggiunte la disinformazione ed il complottismo che corrono sul web», e dove si sono «minate certezze con richiami al suprematismo americano». Durante questi mesi si è assistito a una «diffusa chiamata all’illegalità», con piazze che non «manifestano democraticamente, ma che bloccano stazioni, circondano il Parlamento e fanno azioni varie». Giannini ha ricordato che è stata creata una nuova Direzione centrale per la polizia scientifica e la sicurezza cibernetica: «dobbiamo – ha sottolineato – essere sempre più presenti sul web per dare una risposta sempre più adeguata a queste insidie».


Immagine di copertina: ANSA/TINO ROMANO


Continua a leggere su Open

Leggi anche: