Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Manfredi sindaco di Napoli al primo turno, la spinta dell’asse M5s-Pd: tonfo del centrodestra

Il candidato del centrosinistra, sostenuto da Pd e 5 stelle, ha vinto contro Maresca (centrodestra) e Bassolina (civico)

Gaetano Manfredi è il nuovo sindaco di Napoli. L’ex ministro dell’Università, candidato scelto dal Partito democratico e dal Movimenti 5 Stelle, ha vinto la sfida contro Catello Maresca – il magistrato antimafia scelto dal centrodestra – e contro il candidato civico Antonio Bassolino. «Grazie a Napoli e ai napoletani», ha commentato Manfredi nella conferenza stampa tenuta in serata, al termine di due giorni che l’hanno premiato più dei pronostici. «Questo è un risultato straordinario che per noi rappresenta una grandissima responsabilità e grande gioia». Le elezioni comunali si sono concluse con l’affluenza più bassa di sempre, circa il 47,2%. Nel tardo pomeriggio Maresca ha telefonato a Manfredi per congratularsi. «Chi non è andato a votare ha perso un’occasione», ha commentato il candidato del centrodestra durante la conferenza stampa. Un commento arriva anche dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca: «Gaetano Manfredi sindaco di Napoli – ha scritto su Twitter- è la vittoria dell’impegno a una piena collaborazione fra Comune e Regione Campania, nella prospettiva di un forte rilancio di Napoli sul piano del lavoro, dei servizi, della trasformazione urbana».


I dati delle elezioni al Comune di Napoli in tempo reale

Immagine di copertina: Vincenzo Monaco per Open


Leggi anche: