Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Meloni: «Assalti vergognosi. Solidarietà alla Cgil, ma anche a chi manifestava pacificamente. Grave inadeguatezza di Lamorgese»

La presidente di Fratelli d’Italia ha condannato i comportamenti violenti dei manifestanti, criticando la ministra dell’Interno “colpevole” di non averli evitati

Dopo le parole di Mario Draghi sulla manifestazione dei No Green pass a Roma, arrivano anche quelle di Giorgia Meloni. «Quelle delle violenze viste oggi a Roma sono immagini vergognose», ha detto riferendosi all’irruzione del corteo guidato da Forza Nuova nella sede della Cgil a Roma. «Mi auguro che i responsabili vengano individuati e puniti. Esprimo la mia totale vicinanza alle forze dell’ordine e la piena solidarietà al segretario dalla Cgil, Maurizio Landini». La Cgil, secondo chi manifesta contro il Green pass, è colpevole di non difendere i lavoratori che saranno obbligati dal 15 ottobre a presentare la certificazione verde in tutti i posti di lavoro, pubblici o privati che siano. Meloni ha poi criticato l’operato della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese: «Lascia sbigottiti – ha detto – la totale mancanza di controllo e prevenzione da parte del ministero dell’Interno. Una gestione pessima che una volta di più conferma l’inadeguatezza di Lamorgese». «Solidarietà – ha aggiunto la presidente di Fratelli d’Italia – anche a migliaia di manifestanti scesi in piazza per protestare legittimamente contro i provvedimenti del governo e di cui nessuno parlerà per colpa di delinquenti che usano ogni pretesto per mettere in atto violenze gravi e inaccettabili».


Immagine di copertina: ANSA/GIUSEPPE LAMI


Leggi anche: