Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Acqua alta a Venezia, marea oltre i 130 centimetri: le dighe del Mose proteggono la città – Il video

Il Comune di Venezia questa mattina aveva diffuso un’allerta con una previsione esatta dell’alta marea a 130 centimetri. Il sollevamento del sistema Mose è partito alle 18

A Venezia torna la paura per l’acqua alta. Anche a causa del vento forte, la marea questa sera ha raggiunto misure di colmo diverse in vari punti: dai 123 cm alla piattaforma del Cnr, ai 133 di Malamocco, ai 139 cm registrati alla diga del Lido per l’effetto dell’insaccamento della massa d’acqua causato dallo scirocco. Alla Punta della Salute, dentro la città, la misura della marea si è fermata a 83 cm, con un differenziale di mezzo metro rispetto al livello del mare oltre le paratie. Determinante è stato il sollevamento delle dighe del Mose che ha protetto Venezia dalla prima acqua alta della stagione, che è arrivata subito in misura importante. Gli esperti del centro maree del Comune hanno sottolineato come il fenomeno registrato questa sera sia stato influenzato fortemente dal maltempo. La situazione è migliorata quando il vento di scirocco, che ha raggiunto raffiche di 65-70 km orari, è ruotato da ovest. Il Comune di Venezia questa mattina aveva diffuso un’allerta con una previsione esatta dell’alta marea a 130 centimetri. Il sollevamento del sistema Mose è partito alle 18.


Immagine in evidenza: Twitter, localteam


Leggi anche: