Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lamorgese: «Manifestazioni solo nel rispetto delle regole. L’uso della mascherina può essere imposto» – Il video

Le parole della ministra dell’Interno nel corso del question time alla Camera di oggi pomeriggio

È possibile prescrivere le mascherine alle manifestazioni. Lo ha detto la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, nel corso del question time alla Camera di oggi pomeriggio, in risposta a un’interrogazione che chiedeva l’imposizione delle mascherine ai manifestanti. La possibilità per i questori di introdurre prescrizioni «anche di carattere sanitario», e non solo legate alla sicurezza, in occasione delle manifestazioni pubbliche, era già prevista dalla direttiva del 10 novembre scorso. «Siamo andati alla ricerca di un equilibrato bilanciamento dei vari diritti in gioco – ha detto la ministra – La direttiva prevede che le proteste si tengano nel rispetto delle regole, dei diritti dei cittadini e della salute pubblica». La modulazione delle prescrizioni deve sempre tenere conto della situazione epidemiologica e può esserci un’inasprimento delle misure se si verifica la necessità. Lamorgese ha parlato anche dei flussi migratori. Sono più di 59 mila i migranti sbarcati quest’anno sulle coste italiane e 79 mila sono quelli ospitati nelle strutture di accoglienza. «È un problema di carattere sovranazionale. Nessun paese può risolverlo da solo – ha detto Lamorgese – serve la convergenza della comunità internazionale. Spetta all’Ue trovare un accordo con i paesi di partenza dei flussi migratori». Comunque, ha assicurato la ministra, «questo tema occupa un posto eminente nell’agenda politica del governo e la stabilizzazione della Libia è una condizione indispensabile per risolvere il problema».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: