Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vogliono sospendere la patente ai vaccinati per troppi malori improvvisi? Il meme che convince i No Vax

L’immagine riporta alcune stranezze grafiche che ne minano la veridicità, ma soprattutto non risultano fonti a sostegno del contenuto

Circola lo screenshot di un presunto articolo di giornale riportante la seguente “notizia”: «Troppi malori alla guida. Si pensa alla sospensione della patente per chi è vaccinato». L’immagine mostra non solo alcune foto di incidenti stradali, ma anche un nome e cognome come autore del pezzo, un tal Andrea Di Castello, e un dato: «Nell’ultimo mese solo nel nord Italia sono 279 i malori improvvisi causa di incidenti mortali». Oltre a non risultare alcun giornalista con il nome riportato nell’immagine, il dato non trova alcun riscontro. Si tratta dell’ennesima bufala di stampo No Vax contro i vaccini anti Covid.

Per chi ha fretta

  • L’immagine non fornisce alcuna indicazione ad un sito web riportante la presunta notizia.
  • Risultano alcune stranezze nell’immagine, come l’errato allineamento del titolo e un a capo di troppo.
  • L’immagine riporta tre foto di altrettanti incidenti causati da un malore improvviso dei guidatori. Solo per una, la prima, non si parla di malori.
  • In nessuna delle storie delle foto si parla di vaccinazione anti Covid.
  • Non esiste alcuna fonte che attesti il numero dei malori improvvisi nel mese di novembre 2021, in Italia o soltanto nel Nord Italia (come riportato nell’immagine).

Analisi

Uno dei primi post Facebook contenenti l’immagine è quello dell’utente Sabina, pubblicato alle ore 16:41 del 9 dicembre 2021:

Quello dell’utente Sabina risulta, inoltre, quello più completo rispetto ad altre condivisioni (qui, qui e qui).

Le stranezze dell’immagine

Osserviamo nel dettaglio l’immagine diffusa online.

Il primo elemento curioso riguarda il titolo che, se fosse realmente un articolo pubblicato su un sito internet, presenta alcune anomalie che un comune web designer potrebbe individuare con facilità. La linea rossa dell’immagine sotto riportata indica l’allineamento del titolo a partire dalla prima linea, mentre la fascia verde indica quanto le successive siano distaccate verso destra. Una strana anomalia accompagnata a quell’interruzione tra la terza e la quarta linea, dove le parole «per chi è» non dovrebbero “scendere” in quanto è presente lo spazio sufficiente per contenerle.

Le foto

La prima foto in alto a sinistra risale al 21 luglio 2021. La ritroviamo in un articolo de Il Riformista dal titolo «Perde il controllo del bus Atac e si schianta contro auto in sosta: l’incidente in via della Giustiniana». Non viene riportata alcuna notizia di un presunto malore da parte dell’autista del mezzo. Secondo quanto riportato da RomaToday, il fatto è avvenuto intorno alle 3:30 del mattino del 21 luglio 2021.

Proseguendo in senso orario, la seconda foto riguarda un incidente avvenuto il 28 ottobre 2021 a Brebbia (Varese). Secondo l’articolo di Varesenews, l’uomo a bordo aveva avuto un malore mentre si trovava ancora nel parcheggio della farmacia locale, dove è poi andato a sbattere sfondando la vetrina.

La terza immagine, quella in basso a destra, riguarda un incidente avvenuto sulla statale Lecce-Gallipoli il 7 novembre 2021. A causarlo sarebbe stato un malore di uno dei conducenti coinvolti, come riporta Lecceprima.

L’ultima immagine, quella in basso a sinistra, riguarda un incidente avvenuto nella provincia di Piacenza lo scorso 4 novembre. Come riporta Piacenzasera, l’autista a bordo del mezzo avrebbe avuto un malore durante la guida, per poi sfondare le vetrina di un bar.

Sebbene l’immagine riporti le foto di 4 incidenti realmente accaduti nel corso del 2021, nessuna delle notizie che le riguardano citano o fanno riferimento alla vaccinazione anti Covid da parte dei malcapitati.

Nessuna fonte

L’immagine ricorda lo screenshot di un sito web o di una testata giornalistica, con la presunta notizia pubblicata nella categoria «Cronaca» a firma «Andrea Di Castello». Per prima cosa, non viene mostrato alcun elemento che possa ricondurre con semplicità al sito o all’articolo visibile nello screenshot.

Secondo quanto riportato dall’immagine, ci sarebbe «l’idea di un pool di esperti incaricato appositamente per cercare di fronteggiare in qualche modo l’aumento dilagante di malori da guida». Incaricato da chi? Non si conosce la fonte.

L’immagine riporta ancora: «Nell’ultimo mese solo nel nord Italia sono 279 i malori improvvisi causa di incidenti mortali». Fonte? Nessuna.

Conclude così: «Accade da sempre di essere colti da un malore improvviso, soprattutto a persone anziane o con patologie pregresse. Tuttavia da circa un anno, più o meno in contemporanea con l’inizio della campagna vaccinale, questo fenomeno è misteriosamente in aumento». Fonte? Nessuna.

L’autore del presunto articolo? Se cerchiamo «Andrea Di Castello» attraverso i motori di ricerca non troviamo alcun riscontro o ulteriori articoli a sua firma.

Conclusioni

Non si riscontra alcuna proposta di sospensione della patente nei confronti dei vaccinati contro la Covid-19. Risulta surreale una tale idea di fronte a milioni di cittadini ai quali è stata somministrata almeno la prima dose di uno dei vaccini anti Covid. I numeri riportati nell’immagine non trovano alcun fondamento. Gli elementi a disposizione portano a sostenere che si tratti di un fotomontaggio, neanche di uno screenshot, creato ad arte per diffondere una bufala priva di fonti.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: