Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Quirinale, Salvini prova a fare il regista: telefonata con Letta, Conte e Renzi. Con il leader del Pd c’è già un appuntamento

Il segretario del Pd si dice disponibile al dialogo, ma soltanto dopo l’approvazione della legge di Bilancio

Dopo la kermesse di Fratelli d’Italia, Atreju 2021, durante la quale i leader di diversi partiti sono intervenuti sul palco e hanno parlato – anche – di Quirinale, adesso è la Lega a tentare di candidarsi a “organizzatore” della partita per il presidente della Repubblica. Oggi, 13 dicembre, il segretario Matteo Salvini ha contattato i suoi omologhi dei partiti di maggioranza per affrontare la questione. Enrico Letta, sentito nel pomeriggio, gli ha dato disponibilità a confrontarsi in vista dell’elezione del nuovo capo di Stato, «come del resto fa con tutti i leader di partito», hanno detto fonti del Nazareno. Ma la questione Colle sarà inserita nell’agenda del Dem «soltanto dopo l’approvazione della legge di bilancio». La Lega ha confermato che dal cellulare del suo segretario, «nelle ultime ore», sono partite diverse telefonate. «Nelle ultime ore Matteo Salvini ha contattato anche Giuseppe Conte, Enrico Letta e Matteo Renzi – si legge in una nota di via Bellerio -. Il leader della Lega sta lavorando a un tavolo per discutere dell’elezione del prossimo presidente della Repubblica. Questa mattina, Salvini ha parlato – tra gli altri – con Silvio Berlusconi e ha incontrato Giovanni Toti».


Leggi anche: