Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Israele vieta i viaggi in Italia: il nostro Paese nella lista delle zone ad alto tasso di contagio

Nell’elenco sono stati inseriti altri 9 Paesi, tra cui Stati Uniti e Germania

Viaggi in Italia vietati: Israele sta per inserire il nostro Paese tra i territori della cosiddetta «Lista rossa» che contano un alto numero di infezioni da Covid. Con l’Italia, saranno inseriti nell’elenco altri 9 Paesi tra cui gli Stati Uniti. Gli israeliani non potranno viaggiare verso questi Paesi, a meno che non ci sia un permesso rilasciato da uno speciale Comitato che vaglia caso per caso. Per chi è attualmente in questi Paesi – che si aggiungono a una già nutrita lista che comprende tutta la parte sud dell’Africa e altri Stati dell’Europa – e intende tornare è prevista una quarantena di almeno 7 giorni anche se vaccinati. La disposizione, voluta fortemente dal governo e dal ministero della Sanità, entrerà in vigore nella notte tra martedì e mercoledì prossimi. Gli altri Paesi sono Belgio, Germania, Ungheria, Marocco, Portogallo, Canada, Svizzera e Turchia. Il premier Naftali Bennett ha ammonito che in Israele «è in arrivo una quinta ondata del virus» spinta dalla variante Omicron. In Israele il 28 novembre scorso, proprio a causa della diffusione della variante, sono state completamente chiuse le frontiere per prevenire l’arrivo di passeggeri contagiati.


Leggi anche: