Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bolsonaro in ospedale, il medico assicura: «Per ora nessun intervento»

Il capo di Stato è stato ricoverato a San Paolo per occlusione intestinale. Ma già da questa mattina si è saputo che le sue condizioni sono in miglioramento

Nessun intervento chirurgico per Jair Bolsonaro. Il presidente della Repubblica brasiliano, ricoverato ieri di urgenza in ospedale a San Paolo per una occlusione intestinale, non subirà alcuna operazione. «L’ostruzione intestinale è stata risolta e l’intervento chirurgico è stato escluso per il momento», ha dichiarato il chirurgo Antonio Luiz Macedo, medico di fiducia del capo dello Stato, secondo quanto riportato dal quotidiano Folha de Sao Paulo. Macedo ha poi aggiunto che il paziente «continuerà con il trattamento clinico». Si tratta dell’ennesimo malore di cui Bolsonaro è vittima, dopo la coltellata allo stomaco ricevuta durante la campagna elettorale del 2018. Da allora, il presidente ha subito quattro interventi chirurgici, tutti supervisionati da Macedo che si è occupato anche di seguire la sua convalescenza. Già questa mattina era stato reso noto che le condizioni di Bolsonaro erano «in miglioramento». «Il paziente rimane in cura clinica. Non c’è ancora una valutazione definitiva sulla necessità di un intervento chirurgico», aveva aggiunto un comunicato firmato da quindici medici. Nessun pericolo Covid, poi, perché il presidente è risultato negativo al test.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: