Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Torino, tensione al corteo No Green pass tra i manifestanti e la polizia: «Schiavi, brucerete all’inferno» – Foto e video

Il raduno è organizzato dalla Commissione Dubbio e Precauzione. Assenti il suo portavoce Freccero e il leader dei portuali di Trieste Puzzer. Le immagini dalla piazza

TORINO – Pomeriggio “caldo” a Torino dove è cominciata attorno alle 15.20, in piazza Castello, la manifestazione dei No Green pass organizzata dalla Commissione Dubbio e Precauzione. Il movimento ha come portavoce Carlo Freccero. Tra i suoi membri figurano il giurista ed ex candidato sindaco di Torino Ugo Mattei e il filosofo Massimo Cacciari. Si tratta di una manifestazione, la prima dell’anno, per dire no all’obbligo vaccinale e alla certificazione verde anti-Covid. Nel corso della manifestazione si sono registrati momenti di tensione con la polizia che ha bloccato le persone in corteo. Alcuni dei manifestanti, rivolgendosi agli agenti, hanno detto: «Schiavi, brucerete all’inferno».


In piazza c’è Mattei, mentre non si sono presentati Freccero e il leader dei portuali di Trieste, Stefano Puzzer. Assenti anche Marco Liccione, leader della Variante Torinese, gruppo No Green pass, che è in isolamento dopo la positività al Covid (ma che si prepara a «una marcia su Roma» nei prossimi giorni), e l’ex vicequestora Nunzia Schilirò: «Non ci sarò – dice a Open -, resto per la libertà di scelta (si riferisce al vaccino, ndr) e sicuramente contraria al Green pass, super o mega che sia». Anche Schilirò, poco tempo fa, è risultata positiva al Covid.

Le immagini della manifestazione

Foto: Fabio Giuffrida | La manifestazione di Torino contro obbligo vaccinale e Green pass.
Foto: Fabio Giuffrida
Foto: Fabio Giuffrida
Foto: Fabio Giuffrida
Foto: Fabio Giuffrida

Continua a leggere su Open

Leggi anche: