Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lombardia, più di 500 mila persone in isolamento. Il piano della Regione: vaccinazioni anche di notte

I dati portano sempre di più la regione verso la zona arancione, forse già con la prossima ordinanza

In Lombardia sono 505.997 le persone in isolamento domiciliare a causa del Coronavirus. L’ultimo bollettino, diffuso oggi 9 gennaio, parla di 280 ricoveri in più, con l’occupazione dei posti letto in area medica balzata al 27,6% (ieri era al 24,9%) mentre in terapia intensiva (+7) sfiora il 16%. I dati portano sempre di più la regione verso la zona arancione. Un passaggio che potrebbe avvenire già con l’ordinanza della prossima settimana. Intanto continuano i tentativi di arginare la diffusione dei contagi: la regione prova a spingere ulteriormente sulle vaccinazioni, che verranno effettuate anche la notte, mentre la dose booster sarà estesa anche ai 12-15enni. Per fronteggiare l’ondata di infezioni, è stato chiesto agli ospedali di portare gradualmente al massimo il numero di posti letto disponibili per i contagiati: per raggiungere questo obiettivo potrebbero essere spostati gli interventi non urgenti. Pronto a riaprire anche l’ospedale in Fiera a Milano.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: