Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La bufala della Polizia del Regno Unito incaricata di chiudere gli hub vaccinali per reati contro l’umanità

Una denuncia depositata a Londra è diventata la prova dell’intervento della Polizia per bloccare le vaccinazioni nel Regno Unito

Circola uno screenshot di un post, presumibilmente pubblicato in un gruppo Facebook chiamato “Nunzia Alessandra Schiliro‘ – Vice Questore Polizia di Stato“, dove si annuncia il presunto intervento delle Forze dell’Ordine del Regno Unito per la chiusura di tutti gli hub vaccinali anti Covid-19 e il sequestro dei flaconi di vaccino per usarli come «prove inconfutabili di crimini contro la popolazione inglese». Si tratta di una bufala diffusa negli ambienti No vax e No Green pass.

Per chi ha fretta

  • Secondo alcuni post Facebook, la Polizia del Regno Unito avrebbe avviato un’indagine su presunti crimini legati al vaccino anti Covid-19.
  • Secondo altri post Facebook, le Forze dell’Ordine avrebbero già ricevuto l’ordine di chiudere gli hub vaccinali e di arrestare dei presunti responsabili di reati contro l’umanità.
  • La prova sarebbe un codice, noto come «Crime Reference Number», fornito dalla Polizia del Regno Unito, ma quest’ultima nega che sia stata avviata un’indagine.

Analisi

Ecco uno degli screeshot diffusi via Facebook, qui pubblicato il 23 gennaio 2022, che riporta il seguente testo:

In tutto il Regno Unito le Forze dell’Ordine sono incaricate a chiudere tutti gli hub vaccinali e sequestrare i flaconi di vaccino come prove inconfutabili di crimini contro la popolazione inglese e crimini contro l’umanità, e sono incaricati anche di arrestare e mandare a giudizio tutti i responsabili della campagna “CovidVaccinale”, membri del Governo compresi!

Uk Police Ordered To Close Vaccination Centres!
http://brandnewtube.com/[…]

E in Italia BOOM di fallimenti e chiusure! Ma ci rendiamo conto, i vaccinati e non, che siamo tutti nella stessa barca che sta affondando??

Il link rimanda a un video pubblicato il 19 gennaio 2022 nella piattaforma BrandNewTube (ma è presente anche su Youtube) dal titolo «UK Police Ordered To Close Vaccination Centres | A Royal Marine Reacts». L’autore lo youtuber e podcaster Chris Thrall.

Il «Crime Reference Number»

Nel corso del video viene mostrato un volantino riportante un codice numerico fornito dalla Polizia Metropolitana del Regno Unito: il «Crime Number 6029679/21» (che troviamo anche in questo post Facebook in lingua italiana).

Si tratta di un codice emesso dalla Polizia Metropolitana di Hammersmith (Londra) nel mese di dicembre 2021, come riportano i colleghi di Reuters che si erano occupati del caso, a seguito di una denuncia ricevuta per un presunto illecito sui vaccini anti Covid-19.

Il CRN (Crime Reference Number) è stato interpretato dagli ambienti No vax come la prova di un’indagine in corso negli hub vaccinali del Paese, ma si tratta di un codice emesso a seguito di una denuncia e non implica l’apertura di un’indagine. A confermarlo a Reuters è la stessa Polizia Metropolitana del Regno Unito: «Nessuna indagine è stata avviata».

Conclusioni

La Polizia Metropolitana del Regno Unito ha semplicemente ricevuto una denuncia da parte di uno o più cittadini, registrando l’apposito numero della pratica senza avviare per forza un’indagine. Non risultano, affatto, perquisizioni da parte delle Forze dell’Ordine nei centri vaccinali britannici, così come non c’è alcun ordine di arrestare presunti colpevoli di un reato non riscontrato dalle autorità.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: