Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Putin alla veglia pasquale, il messaggio al patriarca Kirill su «amore per il prossimo e aiuto ai bisognosi» – Il video

Il Cremlino ha diffuso le immagini del presidente russo con la candela in mano durante la partecipazione alla veglia per la Pasqua ortodossa assieme al patriarca di Mosca

Il presidente russo Vladimir Putin ha partecipato alla veglia pasquale svoltasi alla cattedrale di Cristo Salvatore, a Mosca, celebrata dal patriarca Kirill. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa russa Tass, si è presentato di persona alla celebrazione attorno a mezzanotte. Era presente anche il sindaco di Mosca, Sergei Sobyanin. Il Cremlino ha pubblicato le congratulazioni che il presidente ha rivolto ai cristiani ortodossi e a tutti i cittadini russi che hanno celebrato la «risurrezione di Cristo». In particolare, ha ringraziato il patriarca di Mosca Kirill evidenziando come la Chiesa sotto la sua guida «stia sviluppando una fruttuosa interazione con lo stato, dando un enorme contributo alla promozione dei tradizionali valori spirituali, morali e familiari nella società e all’educazione delle giovani generazioni». Ha aggiunto che «nei giorni delle celebrazioni pasquali, il cuore dei credenti si riempie di una gioia speciale, di un amore sincero per il prossimo, di desiderio di compiere buone azioni, di aiutare chi ha bisogno». Il sedicesimo patriarca di Mosca Kirill ha fin dall’inizio appoggiato e benedetto il conflitto russo definendolo «una lotta del bene contro il male». Putin ha poi rivolto i suoi ringraziamenti a tutta la Chiesa ortodossa e ha sottolineato il valore delle attività caritative e del loro desiderio «di fornire assistenza a coloro che in questo momento difficile hanno bisogno di cure e sostegno».


Foto di copertina di Sergey Guneev/TASS


Leggi anche: