Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Zuckerberg a Palazzo Chigi: «Qui per parlare di metaverso. Siamo lieti di collaborare con l’Italia»

Il ceo di Meta ha incontrato Mario Draghi e il ministro della Transizione digitale Vittorio Colao. «Abbiamo discusso delle opportunità che il metaverso porterà in Italia»

Mark Zuckerberg è stato ricevuto a Palazzo Chigi. Il fondatore di Facebook e ceo di Meta ha avuto un incontro di circa un’ora con il presidente del Consiglio Mario Draghi e il ministro della Transizione digitale Vittorio Colao. A quanto spiegano fonti governative, sarebbe stato proprio Colao a «portare» Zuckerberg a Palazzo Chigi per parlare del futuro del metaverso. Al termine dell’incontro, un portavoce di Meta ha parlato della necessità di uno «sforzo congiunto tra aziende, mondo politico e società civile» per dare vita al metaverso. «Nell’incontro di oggi abbiamo confermato la nostra collaborazione con il governo italiano per valorizzare i punti di forza del paese nei settori del tecnologico e del design e identificare futuri investimenti. Siamo lieti di aver potuto discutere le opportunità culturali, sociali ed economiche che il metaverso porterà all’Italia e non vediamo l’ora di continuare questa collaborazione», ha detto il portavoce. Zuckerberg è in Italia da qualche giorno. Dopo aver fatto tappa a Siena e a Torino, l’imprenditore americano ieri, 4 maggio, ha incontrato a Milano Leonardo del Vecchio, fondatore di Luxottica, con il quale ha parlato del progetto di sviluppo degli smartglasses, al quale Meta e EssilorLuxottica collaborano dal 2020.


Leggi anche: