Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’allarme di Seul: «La Corea del Nord è pronta per nuovo test nucleare»

Ad annunciare la notizia è stato il funzionario dell’Ufficio presidenziale di Seul citato dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap

«La Corea del Nord sembra essere pronta per un nuovo test nucleare». A lanciare l’allarme è il funzionario dell’Ufficio presidenziale di Seul, citato dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap. Se effettuato sarebbe il settimo test del Paese e il primo dal 2017, quando il leader Kim Jong-un annunciò una moratoria volontaria sulla sperimentazione atomica e di missili. «Prima del test nucleare», ha continuato il funzionario, «il Nord potrebbe lanciare altri missili balistici». Proprio nelle ultime ore la Nord Corea aveva lanciato tre missili balistici verso il mar del Giappone. Il nuovo lancio è avvenuta a distanza di appena due giorni dall’insediamento del neo presidente della Corea del Sud, Yoon Suk-yeol. Subito dopo il fatto Ue e Giappone avevano diffuso una nota congiunta di condanna: «Condanniamo fermamente i continui test illegali di missili balistici da parte della Corea del Nord», hanno scritto a seguito del vertice tenutosi a Tokyo. Le rivelazioni del funzionario citato in forma anonima continuano: «Il governo sudcoreano prevede di elaborare un piano d’azione molto dettagliato sulla Corea del Nord in vista dell’imminente vertice tra il presidente Yoon Suk-yeol e il presidente Usa Joe Biden», riferendosi alla visita dal 20 al 24 maggio che il presidente americano farà in Asia con tappe a Seul e a Tokyo.


Leggi anche: