Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Viterbo, tragedia al poligono di tiro: uomo ucciso da un colpo partito dalla sua pistola

La vittima, 60 anni, era arrivata in ospedale in condizioni gravissime

Succede in provincia di Viterbo, a Tuscania, dove un uomo di 60 anni è deceduto per un colpo partito dalla pistola che stava maneggiando all’interno di un poligono di tiro. Gli inquirenti vogliono capire cosa sia accaduto davvero e, dunque, ogni ipotesi resta aperta: dall’incidente al gesto volontario. Quest’ultima è la pista privilegiata dai carabinieri. La vittima, che era un medico di famiglia, è deceduta all’ospedale di Belcolle dove era stata portata subito e ricoverata in condizioni gravi, fin dall’arrivo disperate. Il colpo ha raggiunto l’uomo direttamente in faccia, causandogli lesioni gravissime. Ora chi indaga sta facendo rilievi al poligono e ascoltando i presenti per raccogliere quante più informazioni possibili.


Foto in copertina di repertorio


Leggi anche: