Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Duplice femminicidio nel Modenese: uccide la moglie e sua figlia, poi si costituisce

Oggi era prevista l’udienza di separazione. A chiamare i soccorsi sarebbero stati il presunto assassino e alcuni vicini di casa

Due donne sono state trovate morte nelle campagne di Castelfranco Emilia (Modena). Si tratta di una donna di 47 anni di origine rumena, Gabriela Trandafir, e di sua figlia di 22, Renata. Secondo le prime ricostruzioni, a ucciderle sarebbe stato Salvatore Montefusco, marito della donna. Oggi, scrive Repubblica, era prevista l’udienza di separazione. L’uomo si sarebbe costituito e ora si troverebbe in caserma. È stata esclusa l’ipotesi iniziale secondo cui il presunto assassino sarebbe anche padre della giovane vittima. Secondo quanto riporta La Gazzetta di Modena, le due vittime sono state uccise a colpi di arma da fuoco intorno a mezzogiorno di oggi, 13 giugno. Il duplice omicidio sarebbe avvenuto in una villa di via Cassola di Sotto alla Cavazzona a Castelfranco. A chiamare i soccorsi sarebbero stati proprio Montefusco e alcuni vicini di casa che potrebbero aver sentito degli spari. I carabinieri del nucleo investigativo di Modena e quelli di Tenenza di Castelfranco sono al lavoro nel tentativo di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: