Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Fiorentina, passi avanti per Dodô. L’affare sblocca la trattativa Celik-Roma

I Viola sono vicini all’acquisto del terzino brasiliano. L’operazione facilita l’arrivo di Celik nella Capitale: c’è fiducia per l’accordo con il Lille

Un intreccio di calciomercato destinato a rendere felici Vincenzo Italiano e José Mourinho. I tecnici di Fiorentina e Roma infatti si preparano ad accogliere nuovi rinforzi per la fascia destra. I viola e i giallorossi hanno seguito per settimane gli stessi obiettivi per il ruolo di esterno ma, alla fine, i due club non dovrebbero finire per pestarsi i piedi. A Firenze sembrano aver individuato in Dodô dello Shakhtar Donetsk il nome giusto e sono vicini a chiudere la trattativa. Il brasiliano era stato proposto anche alla Roma da alcuni intermediari, ma a Trigoria hanno la priorità per il ruolo di esterno è sempre stato Mehmet Zeki Çelik del Lille.


Accordo vicino con lo Shakhtar

EPA/Sergey Dolzhenko | Federico Dimarco dell’Inter in azione con Dodo dello Shakhtar durante la partita del gruppo D della UEFA Champions League Shakhtar Donetsk – Inter , Stadio Olimpico, Kiev, Ucraina, 28 settembre 2021

Per Dodô la Fiorentina fa sul serio e ha presentato un’offerta complessiva da 12 milioni di euro (10 di parte fissa + 2 di bonus), che sembra aver convinto gli ucraini a sedersi al un tavolo delle trattative per cercare un accordo. In queste ore i due club stanno lavorando per limare la distanza tra domanda e offerta. Dopo essere partiti da una richiesta di 15 milioni, adesso i dirigenti dello Shakhtar sembrano propensi ad accettare la proposta del club di Commisso. Un’accelerata che ha spianato la strada alla Roma nella corsa a Celik, dal momento che i giallorossi sono rimasti l’unico club in corsa per il laterale turco.


Roma-Celik: si attende la fumata bianca

celik lille
EPA/Focke Strangmann | Zeki Celik del Lille in azione durante la partita del gruppo G della UEFA Champions League Wolfsburg – Lille, Volkswagen-Arena, Wolfsburg, Germania, 08 dicembre 2021

A Trigoria hanno sempre considerato Celik il nome ideale per consegnare allo Special One una valida alternativa all’olandese Rick Karsdorp. Da settimane il general manager Tiago Pinto ha messo il nome del terzino in cima alla lista delle preferenze sul calciomercato e, adesso, è pronto a sferrare l’assalto decisivo. Il portoghese ha presentato al Lille un’offerta da circa 7 milioni più bonus e, nelle prossime punta, punta a chiudere il terzo acquisto della sessione dopo l’arrivo del centrocampista serbo Matic e il portiere belga Svilar. La trattativa non è ancora chiusa ma la volontà delle parti è quella di arrivare alla fumata bianca il prima possibile: per questo tra oggi e domani è previsto un nuovo contatto tra la Roma e il club transalpino. Con il giocatore invece l’accordo è stato raggiunto da tempo: nella Capitale guadagnerà circa 2 milioni a stagione.

Leggi anche: