Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vincenzo Italiano rinnova con la Fiorentina: insieme fino al 2025

Trovato l’accordo con l’allenatore per il rinnovo di contratto. Sistemata la panchina, ora i viola si concentrano sul mercato

Tante, forse troppe voci attorno al rinnovo. «Non ci sono le firme, si cercano i sostituti». E la Fiorentina e Vincenzo Italiano in silenzio, a lavorare per trovare l’accordo per continuare insieme. Dettagli economici da limare che hanno richiesto tempo, soprattutto sullo staff dell’allenatore, fondamentale per continuare insieme. La fumata bianca è arrivata in queste ore: Italiano rinnoverà il contratto fino al 2025 con la Fiorentina. È lui il presente e il futuro sulla panchina dei Viola. Martedì ci sarà il nero su bianco con la firma sul contratto e l’ufficializzazione.


Italiano il vero top player

Ansa | Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina

Troppo importante dare continuità a quanto fatto la scorsa stagione, culminata con la qualificazione in Conference League. Cinque anni dopo l’ultima volta, sarà Europa. Un lavoro di crescita durato un intero anno grazie soprattutto al lavoro di Vincenzo Italiano che ha dato un’anima alla Fiorentina, sopperendo lo scorso gennaio alla cessione di Dusan Vlahovic. Il giocatore più forte, il bomber della squadra andato via a metà stagione, prontamente sostituito dal duo CabralPiatek e da un gioco corale vero tratto distintivo della Fiorentina di Italiano. Settimo posto in campionato e una semifinale di Coppa Italia che ha lasciato non pochi strascichi. Se il buongiorno si vede dal mattino, la Fiorentina targata Italiano può solo crescere. Per questo le strade non si potevano dividere dopo un solo anno e in silenzio, come spesso fatto durante la stagione, si è lavorato insieme per giungere alla firma.


Adesso il mercato

jovic
EPA/JUAN CARLOS HIDALGO | L’attaccante Luka Jovic durante il match di Liga Real Madrid – Granada, Stadio Santiago Bernabeu, Madrid, Spagna, 6 febbraio 2022

Da adesso tutte le attenzioni si spostano sul mercato in entrata e in uscita. Serve rinforzare l’attacco, per questo si lavora per regalare un’alternativa a Cabral in attacco. I nomi sul tavolo della dirigenza viola sono in questo momento due: Luka Jovic del Real Madrid e Andrea Belotti in uscita dal Torino. Salutato Torreira e in attesa di novità sul fronte Grillitsch e Dodo dello Shakhtar, la Fiorentina vuole capire cosa vorrà fare Milenkovic del suo futuro. Con il contratto in scadenza nel 2023, il serbo è al centro degli interessi dell’Inter che è pronta ad accelerare per chiudere la trattativa.

Leggi anche: