Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Beppe Grillo sarà a Roma lunedì «per fare squadra con Conte e il M5S» dopo l’addio di Di Maio – L’indiscrezione

Il garante dei pentastellati si è detto «profondamente deluso, quasi distaccato, ancora più che arrabbiato» della condizione attuale del M5s

Dopo la visita saltata la scorsa settimana, il co-fondatore del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo si recherà a Roma lunedì prossimo per incontrare i vertici del partito, dopo la scissione che ha portato l’ex ministro dell’interno Luigi Di Maio a staccare una costola dei pentastellati e a fondare il gruppo parlamentare Insieme per il Futuro. L’obiettivo dichiarato di Grillo è quello di «fare squadra con il presidente Conte e tutti i portavoce del M5S», secondo quanto riportato da la Repubblica.


Proprio l’ex Presidente del Consiglio quest’oggi, intervenendo al convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria, ha parlato del suo rapporto con il garante del M5s: «Ci sentiamo tutti i giorni, ci siamo sentiti anche oggi. Per noi l’importante è la forza del nostro progetto politico, non i numeri dei parlamentari: ci sono le condizioni perché il Movimento sia ancora più coerente e compatto».


La visita di Grillo a Roma era inizialmente prevista per martedì scorso, lo stesso giorno in cui Di Maio annunciava la nascita del suo nuovo percorso politico. L’ex comico, però si trovava a Genova, dal suo dentista e confidente, l’85enne Flavio Gaggero. Lì Grillo si è detto «profondamente deluso, quasi distaccato, ancora più che arrabbiato» della condizione in cui versa il Movimento 5 Stelle.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: