Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Inter, non solo PSG per Skriniar: il Chelsea si fa sotto

Prime mosse del Chelsea sul difensore slovacco che interessa molto al PSG. L’Inter osserva e spera nell’asta

In attesa di definire la questione principale del calciomercato dell’Inter cioè l’affare Lukaku, e mercoledì sarà il giorno dell’arrivo a Milano del belga, i nerazzurri parallelamente lavorano anche alla grande cessione propedeutica alla sistemazione del bilancio. Ormai da giorni il profilo individuato dalla proprietà è quello di Milan Skriniar, sul quale rimane forte il PSG. Ma nelle ultime ore è arrivata la manifestazione di interesse del Chelsea sul difensore slovacco, visti anche gli ottimi rapporti tra l’Inter e il club londinese. Una concorrente per i parigini che non può che favorire – e far piacere – all’Inter che potrebbe mettersi alla finestra in attesa di ricevere offerte, magari al rialzo, dei due club. Per ora dai Blues non c’è stata nessuna offerta ufficiale, ma si sono intensificati i discorsi attorno al cartellino di Milan Skriniar, diventato obiettivo di Tuchel per rinforzare la difesa.


La trattativa con il PSG e il Chelsea

ANSA/MARCO LEZZI | Milan Skriniar in azione durante la gara di Serie A Lecce-Inter, Stadio Via del Mare, Lecce, Italia, 19 gennaio 2019

Ormai da qualche settimana il PSG sta lavorando ufficialmente con l’Inter per trovare un’intesa sul prezzo del cartellino di Milan Skriniar. Dopo aver essersi visti rispedire al mittente un’offerta da 50 milioni, i francesi hanno messo sul piatto 60 milioni di euro cercando di inserire nell’affare qualche contropartita tecnica. Una mossa che non ha convinto i dirigenti nerazzurri che valutano il difensore slovacco 70 milioni. E per questioni di bilancio vorrebbero vendere il cartellino solo per soldi. Un rallentamento nella trattativa che ha attivato le antenne del Chelsea, pronto ad inserirsi sull’asse Parigi-Milano, sfruttando anche la via preferenziale aperta dopo il doppio affare Lukaku. Le parti si riaggiorneranno, ma le pretendenti per Skriniar iniziano a contarsi. E sono tutte di altissimo livello. Un bene per l’Inter che accetterebbe di buon grado un’eventuale asta sul cartellino del difensore.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: