Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Mondiali di Nuoto, Paltrinieri argento nella 5 km. È la terza medaglia in 48 ore

Il campione di Carpi ha chiuso alle spalle del tedesco Florian Wellbrock, oro in 52’48″8

Gregorio Paltrinieri è medaglia d’argento nella 5 km ai Mondiali di Budapest, in Ungheria. Il campione di Carpi ha chiuso alle spalle del tedesco Florian Wellbrock, oro in 52’48″8. Bronzo all’ucraino Mychailo Romanchuk. Quarta piazza per l’altro azzurro in gara, Domenico Acerenza. Paltrinieri ha vinto tre medaglie: l’oro nei 1500 stile, il bronzo nella maratona e, oggi, l’argento nella 5 km. Paltrinieri era già riuscito nella gara da 10 km  alle Olimpiadi di Tokyo a salire sul terzo gradino del podio. «In acque libere faccio una fatica con Weelbrock… Lo avevo capito 2 km prima che non sarei riuscito a sorpassarlo, e poi lui ha quello spunto in più negli ultimi 200 metri. Era molto difficile passarlo, stavamo spingendo dall’inizio e siamo rimasti in due alla fine, e di questo ero molto contento, ma non c’è storia con lui», ha detto Paltrinieri ai microfoni di Raisport dopo la gara. Greg è comunque soddisfatto: «È un argento mondiale e non è stata facile perché la stanchezza si fa sentire. Come faccio a essere in tutte queste gare? Mi alleno tanto per essere competitivo in tutto, ci sto provando: oggi ho combattuto fino in fondo e comunque sono rimasto di fianco a Florian (il tedesco, ndr)». Mercoledì il prossimo impegno di Paltrinieri sempre nel bacino artificiale a nord di Budapest. «Ora per fortuna c’è un giorno di riposo che mi serve tantissimo. E poi ci riprovo nella 10 km».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: