Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Skriniar e de Ligt in uscita. Tra Inter e Juve si accende la sfida per Bremer

I due difensori sono destinati a lasciare la Serie A e a riempire le casse di bianconeri e nerazzurri, che adesso preparano l’assalto al brasiliano del Torino

Probabilmente è solo una questione di tempo, ma il futuro in Italia per due dei difensori più forti della Serie A è ormai al capolinea. Milan Skriniar e Matthijs de Ligt sono sempre più vicini a dire addio ad Inter e Juventus. I top club d’Europa hanno messo gli occhi su di loro e difficilmente nerazzurri e bianconeri riusciranno ad allontanare le loro avances di calciomercato. Soprattutto perché dalle loro cessioni dipenderà molto del mercato dei due club, che incasseranno soldi freschi, risistemando i rispettivi bilanci e con quella liquidità utile a chiudere diverse trattative in entrata.


E in questo senso c’è un nome destinato a scatenare un Derby d’Italia sul mercato. Perché sia Inter che Juve, sono intenzionate a sferrate un’offensiva per il brasiliano Bremer del Torino . E’ lui l’obiettivo primario di Marotta e Cherubini, che lo hanno scelto proprio per sostituire i due “big” in partenza. Ma vista la penuria di difensori di alto livello in Serie A, i due club potrebbero trovarsi nuovamente una contro l’altra anche per Nikola Milenkovic della Fiorentina, anche lui in uscita da Firenze con un solo anno di contratto.


La situazione di Skriniar

Skriniar (1)
Ansa/Serena Campanini | Milan Skriniar durante il match di Serie A Sassuolo-Inter, Mapei Stadium, Reggio Emilia, Italia, 2 ottobre 2021

Il profilo individuato dall’Inter per fare cassa è ormai da settimane quello di Milan Skriniar. Dopo due offerte ritenute troppo basse, il Paris Saint-Germain sta riformulando una nuova proposta al rialzo per il difensore slovacco. Senza contropartite, visto che i dirigenti nerazzurri valutano il difensore slovacco 70 milioni e per questioni di bilancio vorrebbero vendere il cartellino solo per soldi. L’accelerata dei parigini è dovuta al pressing del Chelsea, che ancora non ha presentato un’offerta ufficiale, ma che spinge per regalare a Tuchel un rinforzo di primo piano per la difesa. Detto di Bremer e Milenkovic, che rimangono i primi obiettivi, l’Inter sta comunque cercando di cautelarsi ed è alla ricerca di altri profili.

La situazione de Ligt

EPA/MAURICE VAN STEEN | Matthijs de Ligt durante Olanda-Germania match di qualificazione ai Campionati europei di calcio, Amsterdam, Olanda, 29 marzo 2022

Per il difensore olandese della Juventus sembra destinata a scatenarsi un’asta tra top club europei. I bianconeri sono consapevoli che difficilmente troveranno qualcuno disposto a pagare la clausola rescissoria da 120 milioni e si ‘accontenterebbero’ di 80. Sul difensore c’è da tempo il Chelsea ma, nelle ultime ore, anche il Bayern Monaco ha presentato un’offerta alla dirigenza juventina. La proposta dei bavaresi per ora non basta, ma nei prossimi giorni da Monaco potrebbero tornare a farsi sotto con un’offerta più alta. Allegri sembra essersi già rassegnato all’idea di dover salutare de Ligt: per questo ha chiesto al ds Cherubini di avviare una trattativa per Bremer. Per vedere il brasiliano alla Continassa però bisognerà prima battere la concorrenza dell’Inter.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: