Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Juventus, spunta Werner nell’operazione de Ligt

Il Chelsea vuole de Ligt e per abbassare le richieste della Juventus prova ad inserire il cartellino del calciatore tedesco

Chelsea e Juventus continuano le trattative per Matthijs de Ligt. Il difensore olandese è un’espressa richiesta di Tuchel che vorrebbe rinforzare il reparto arretrato proprio con il calciatore della Juventus. Nei discorsi di calciomercato attorno al difensore, ancora iniziali per capire la fattibilità dell’operazione, i Blues sarebbero disposti ad inserire il cartellino di Timo Werner come contropartita. L’attaccante piace molto ai bianconeri ma tra i due club c’è ancora grande distanza tra la valutazione del cartellino del tedesco e la parte cash da versare nelle casse bianconere.


Le basi della trattativa

Ansa | Il difensore della Juventus Matthijs de Ligt durante il match di Serie A 2021/22 contro l’Udinese

La Juventus non vorrebbe scendere dalla valutazione della clausola rescissoria di de Ligt, fissata a 120 milioni di euro. Il Chelsea vorrebbe offrire il cartellino di Werner più 40-45 milioni di euro cash, una cifra ritenuta troppo bassa dalla Juventus. Primi sondaggi che non hanno portato ad una vera e propria trattativa, ma l’interesse dei Blues per de Ligt è forte, così come l’interesse della Juventus per Timo Werner. Le basi per iniziare a parlare compiutamente dell’operazione ci sono, per questo le parti si aggiorneranno più avanti. I margini sono ampi, ma nelle chiacchierate di questi giorni sono state gettate le basi per approfondire i discorsi e arrivare alla fumata bianca.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: