Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Juventus-Pogba, a Milano l’incontro decisivo per la definizione del trasferimento

A Milano va in scena l’incontro decisivo tra la Juventus e l’entourage di Paul Pogba per la definizione del suo contratto con il club bianconero

Il tanto atteso incontro tra l’entourage di Paul Pogba, rappresentato dall’avvocatessa Rafaela Pimenta e i dirigenti della Juventus è andato in scena giovedì mattina a Milano. Un punto di calciomercato che le parti hanno voluto fare di persona proprio per definire gli ultimi dettagli propedeutici al ritorno del centrocampista francese in maglia bianconera. Sul tavolo ovviamente tutte le questioni economiche e fiscali relative al nuovo contratto di Pogba, per formalizzare e chiudere definitivamente la trattativa. Ma tra le parti si è parlato anche di Matthijs de Ligt, anche lui assistito dalla stessa agenzia – quella dei Raiola – sospeso tra il rinnovo di contratto con la Juventus e un primo interessamento del Chelsea.


Le cifre del contratto di Pogba

PAUL POGBA
Ansa | Paul Pogba durante il riscaldamento pre partita con la maglia del Manchester United

Centrale nell’incontro milanese c’è il contratto di Paul Pogba. L’offerta della Juventus è sul tavolo da diverse settimane per un ingaggio da 8 milioni di euro l’anno. Resta da capire se il francese firmerà un triennale con opzione per il quarto anno oppure un quadriennale. Piccoli dettagli che verranno sistemati prima di dare il via libera alla chiusura della trattativa. Pogba è atteso a Torino tra il 5 e l’8 luglio per svolgere le visite mediche, firmare il contratto con la Juventus e mettersi a disposizione di Massimiliano Allegri. 


De Ligt londinese

Rafaela Pimenta
Rafaela Pimenta, avvocato dell’agenzia Raiola, per le strade di Milano

L’avvocatessa Rafaela Pimenta affronterà insieme ai dirigenti della Juventus anche la questione de Ligt, che ha il contratto in scadenza nel 2024 e con il quale i discorsi sul rinnovo sono aperti ormai da mesi. In queste ultime ore c’è stato un primo interessamento da parte del Chelsea. Non ci sono ancora offerte ufficiali, ma la Juventus lascerebbe andar via il giocatore solo per una cifra molto alta, che si avvicini alla clausola da 120 milioni di euro. Resta da capire se il club londinese presenterà un’offerta vera e propria per il difensore olandese.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: