Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bernardeschi vola in MLS: vicino a raggiungere Insigne e Criscito al Toronto

L’ex juventino ha deciso di accettare l’offerta arrivata dal Canada, troverà una piccola colonia italiana pronto ad accoglierlo

Svolta a sorpresa nella carriera di Federico Bernardeschi. L’esterno offensivo infatti, dopo aver concluso il suo contratto con la Juventus, era stato cercato da diversi club italiani. In primis il Napoli di De Laurentiis, con cui sembrava esserci un principio d’accordo. La fumata bianca però non è mai arrivata e, a 28 anni, il ragazzo di Carrara sta seriamente pensando di ripartire da un calcio completamente nuovo. Il classe ’94 infatti, dopo aver vagliato diverse possibilità sul calciomercato, è molto vicino ad accettare l’offerta del Toronto FC che nelle ultime settimane ha lavorato ininterrottamente per portarlo in Canada. Bernardeschi dunque, dopo tre campionati vinti con la Juventus e un Europeo conquistato con la Nazionale italiana, potrebbe volare dall’altra parte dell’Oceano. In un calcio ancora distante da quello del Vecchio Continente per intensità e livello tecnico, ma che continua ad investire miliardi di dollari per avvicinarsi il più velocemente possibile al livello dei club europei.


Colonia italiana

Ansa / Cesare Abbate | Lorenzo Insigne durante il match di Serie A Napoli-Genoa, Stadio Diego Armando Maradona, Napoli, Italia 15 maggio 2022

Bernardeschi è soltanto l’ultimo di una lunga lista di calciatori italiani che ha deciso di provare un’esperienza in MLS. Quest’anno lo hanno già preceduto Giorgio Chiellini – che ha scelto i Los Angeles Fc – oltre a Lorenzo Insigne e Mimmo Criscito, anche loro ingaggiati dal Toronto. Insieme formeranno una piccola colonia italiana pronta a dare spettacolo negli stadi d’America. Insigne, Criscito e Bernardeschi non sono però i primi italiani a vestire la maglia dei canadesi: il pioniere è stato Sebastian Giovinco, che a Toronto ha vinto un campionato oltre ad aver realizzato 73 gol e 57 assist in 142 partite.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: