Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il Bayern fa sul serio per de Ligt: bavaresi in Italia per trattare con la Juve

Il tedeschi sono pronti a lanciare l’assalto al difensore bianconero valutato 100 milioni

L’offensiva del Bayern Monaco per Matthijs de Ligt sta per partire ufficialmente. Perché il direttore sportivo del club tedesco Hasan Salihamidzic è pronto a salire su volo in direzione Torino, per provare a strappare il difensore alla Juventus e portarlo in Baviera a suon di milioni. Nella giornata di lunedì 11 luglio infatti il dirigente del Bayern è atteso in Italia per incontrare la Juventus e iniziare a trattare il trasferimento del centrale difensivo. I bianconeri puntano ad incassare 100 milioni dalla cessione dell’olandese (la clausola rescissoria è di 120), per reinvestire la cifra su altre operazioni in entrata (in primis quella che vede protagonista Nicolò Zaniolo). Difficilmente il Bayern arriverà ad offrire la cifra richiesta dalla Juventus ma, davanti ad un’offerta da 80 milioni, i bianconeri potrebbero accettare. La partenza di de Ligt dunque potrebbe dare un’ulteriore svolta al calciomercato.


Destino segnato

Ansa | Il difensore della Juventus Matthijs de Ligt durante il match di Serie A 2021/22 contro l’Udinese

Che de Ligt fosse in vendita lo si era intuito già dalle parole dell’ad juventino Arrivabene, che aveva aperto la strada alle cessione. Il giocatore è convinto di dover cambiare dimensione per poter rendere al meglio, in un campionato meno tattico della Serie A, ed ha espresso alla Juventus la volontà di non rinnovare ed essere venduto ad un top club. Sulle sue tracce c’è anche il Chelsea, ma il Bayern Monaco sembra essersi convinto a puntare forte sull’olandese e a dare un’accelerata alla trattativa. L’incontro in programma tra le due dirigenze sarà decisivo ma, a dieci giorni dall’inizio del calciomercato, de Ligt sembra sempre più vicino a trasferirsi in Bundesliga.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: