Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Napoli, il dopo Koulibaly parla coreano: c’è Kim Min-jae del Fenerbahce

Il difensore coreano del Fenerbahce è il primo obiettivo per sostituire il difensore senegalese ceduto al Chelsea

Non c’è tempo da perdere per il Napoli. Perché il calciomercato corre e Spalletti reclama a gran voce un sostituto all’altezza per colmare la voragine lasciata dall’addio di Koulibaly. Per questo Giuntoli è al lavoro per consegnare il prima possibile un rinforzo di tutto rispetto al tecnico toscano: il nome giusto è quello di Kim Min-Jae, il sudcoreano del Fenerbahce. Da tempo il difensore è nel mirino degli azzurri e, con uno sforzo economico ragionevole, potrebbe arrivare in Italia. Il classe ’96 infatti può liberarsi agevolmente pagando la clausola rescissoria da 20 milioni presente sul suo contratto. La trattativa sembra già entrata nel vivo: dalla Turchia arriva un’indiscrezione secondo la quale il calciatore avrebbe ottenuto dal club di Istanbul l’autorizzazione a svolgere l’ultimo allenamento per prendere parte a una call che potrebbe sancire il suo trasferimento nella squadra del presidente De Laurentiis.


Compagno per Ostigard

ANSA | Leo Ostigard con la maglia del Genoa

Kim andrebbe a completare il reparto con Ostigard, arrivato dal Brighton. Calano drasticamente invece le possibilità di vedere Acerbi al Napoli durante la prossima stagione. Il difensore è in uscita dalla Lazio ed era stato cercato da Giuntoli, ma la possibilità di arrivare a Kim ha raffreddato inevitabilmente la trattativa. Le energie del Napoli sono tutte rivolte sulla trattativa che porterebbe a Castelvolturno il centrale sudcoreano. Le prossime ore saranno decisive per chiudere l’affare.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: