Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Chi ha paura di Giorgia Meloni? Berlusconi! Oggi un’altra deputata (la settima) via da Forza Italia

di OPEN

Secondo il Foglio altri due parlamentari campani starebbero per compiere lo stesso passo di Rossella Sessa, passata da Forza Italia al gruppo Misto

In attesa di conoscere gli esiti del vertice del centrodestra di oggi c’è da analizzare un fenomeno che si fa sempre più chiaro. È quello della fuga dei parlamentari moderati da Forza Italia verso il centro (Calenda o gruppo misto). Alla lista aperta dai tre ministri Gelmini, Carfagna e Brunetta e proseguita con Cangini, Benini e Versace si è aggiunta oggi una settima parlamentare, che ha annunciato di non poter restare più nel partito fondato da Silvio Berlusconi. È Rossella Sessa, vicina alla Carfagna, che come lei si iscriverà al gruppo misto. Le motivazioni sono le stesse di tutti gli altri: la contrarietà alla scelta di far cadere il governo Draghi e di andare a elezioni nell’ambito di un’alleanza a chiara propulsione di destra.


Ed è proprio questo elemento che spaventa, al di là delle uscite – che vengono bollate come vere e proprie diserzioni di ingrati – i vertici di Forza Italia: l’idea di fissare i criteri di scelta, o addirittura designare già ora un candidato premier, che poi sarebbe Giorgia Meloni, rischia di non piacere e di far allontanare (allo stesso modo dei parlamentari più moderati) anche la parte più centrista dell’elettorato, che è poi quella preponderante in Forza Italia, consegnando il partito fondato ormai 29 anni fa da Berlusconi all’irrilevanza, proprio nel momento della campagna elettorale che dovrebbe segnare il ritorno, dopo il lungo periodo della incandidabilità, dell’ex premier nel ruolo di candidato.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: