Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Cesare Casadei, chi è il 19enne che il Chelsea vuole strappare all’Inter

Gli inglesi hanno messo sul piatto quasi 8 milioni per il classe 2003, ma i nerazzurri ne chiedono più del doppio

A Milano c’è un gioiellino che sta calamitando le attenzioni di diversi club sul calciomercato. Si tratta di Cesare Casadei, centrocampista classe 2003 di proprietà dell’Inter che, nelle intenzioni dei nerazzurri, sarebbe dovuto fine in prestito al Torino nell’affare Bremer (prima che la Juventus piombasse sul brasiliano). Adesso che la pista per l’ex centrale granata è sfumata, il club di Suning sarebbe ben contento di trattenere il giovane talento per farlo crescere insieme a Inzaghi e ai giocatori della prima squadra.


Le doti di Casadei però ormai non sono un segreto e per questo, negli ultimi giorni di luglio, il nome del ragazzo ha iniziato a stuzzicare le fantasie del Chelsea. I Blues sono convinti di voler investire sul ragazzo – che non ha ancora esordito in Serie A – e hanno presentato un’offerta da quasi 8 milioni di euro per acquistarlo a titolo definitivo dopo aver provato ad inserirlo nell’affare Lukaku. L’Inter però per privarsi di un possibile campione chiede quasi 20 milioni, per questo sembra difficile che – alle condizioni attuali – l’affare con gli inglesi possa andare in porto. Marotta e Ausilio infatti vorrebbero evitare altri “casi” come quello di Zaniolo, ceduto alla Roma nell’affare Nainggolan ed esploso nella Capitale.


Predestinato

ANSA | Cristian Chivu, allenatore della formazione Primavera dell’Inter

Il talento nato a Cervia non ha ancora calcato i campi del calcio dei grandi. In compenso però sa già come si vince. Dopo essere stato ingaggiato nel 2018 dai nerazzurri – che lo avevano notato nel settore giovanile del Cesena – nell’ultima stagione si è laureato Campione d’Italia con la Primavera di Cristian Chivu, totalizzando 40 presenze impreziosite da 17 gol e 5 assist. A fine giugno invece si è reso protagonista con la maglia azzurra dell’Under 19 durante l’ultimo Europeo, nonostante l’Italia non sia riuscita ad accedere alla finale. Il suo contratto con i nerazzurri scade nel 2024 e, all’idea di una sua cessione, i tifosi nerazzurri non sembrano aver reagito bene. Il popolo interista vuole tenersi stretto il suo campioncino, che un giorno potrebbe fare le fortune della prima squadra dopo aver portato la Primavera sul tetto d’Italia.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: