Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vaiolo delle scimmie, allo Spallanzani pronti per le vaccinazioni: sarà con due dosi

Le somministrazioni del farmaco partiranno dopo che il ministero avrà stabilito le linee guida. Ancora da definire a quali età sarà rivolta la campagna

La vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie è pronta a partire. L’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha comunicato come all’Istituto per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma sarà «presto pronto e attende dal ministero le modalità di reclutamento». Come riporta Ansa, il vaccino del vaiolo per monkeypox prevederà due somministrazioni, con la seconda dose da inoculare a distanza di 2-3 mesi dalla prima. Ciò che manca ora è capire quale sarà la platea dalla quale partire con la vaccinazione, a partire dall’indicazione della fascia d’età.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: