Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Kansas, la storica vittoria sull’aborto: gli elettori respingono le restrizioni all’interruzione di gravidanza

Nello stato a guida repubblicana il 59% degli elettori è favorevole alla conservazione dei diritti all’aborto

Gli elettori del Kansas hanno respinto con un referendum una norma che prevedeva la rimozione dei diritti di accesso alle interruzioni di gravidanza dalla Costituzione dello Stato. Si tratta di una clamorosa vittoria del movimento per il diritto all’aborto nel primo test elettorale da quando la Corte Suprema degli Stati Uniti ha ribaltato la sentenza Roe v. Wade. Il fallimento dell’emendamento in uno stato conservatore risolleva le speranze dei democratici sul fatto che il diritto all’aborto possa dare energia al partito alle elezioni di medio termine di novembre. Con il 98% dei voti, il 59% degli elettori è favorevole alla conservazione dei diritti all’aborto rispetto a quasi il 41% che sostiene la rimozione delle protezioni contro l’aborto dalla costituzione statale. Il risultato impedirà inoltre ai legislatori repubblicani del Kansas di approvare severe restrizioni all’aborto nello stato.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: