Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Galatasaray, che colpi! Mertens e Torreira sbarcano a Istanbul

Dopo Sergio Oliveira i turchi puntano su altri due giocatori che hanno trascorso l’ultima stagione in Serie A

La telenovela è finita. Perché due dei nomi che finora hanno infiammato il calciomercato di numerosi club europei, hanno finalmente trovato una sistemazione. Si tratta di Dries Mertens e Lucas Torreira che – dopo aver detto rispettivamente addio a Napoli, con un video da brividi, e Fiorentina – sono pronti a cercare fortuna in Turchia. Entrambi infatti hanno accettato il corteggiamento del Galatasaray e, nella giornata di sabato 6 agosto, hanno iniziato ufficialmente la loro nuova avventura sulle rive del Bosforo. I due giocatori, attesi in serata da decine di tifosi che si sono radunati all’aeroporto, hanno deciso di accettare la ricca offerta del club di Istanbul approdando comunque in uno dei campionati europei che nell’ultimo decennio ha registrato importanti segnali di crescita. Al Galatasaray troveranno l’ex romanista Sergio Oliveira, che a inizio luglio si è legato al club giallorosso (neanche a farlo di proposito). A convincere Mertens a lasciare l’Italia è stata l’offerta faraonica presentata dai turchi, che prevede un anno di contratto da 4 milioni netti a stagione più bonus, con rinnovo automatico in caso di qualificazione in Champions League a cui si aggiungono casa, autista e 30 voli assicurati in direzione Napoli o Bruxelles. Non male.


Giro d’Europa

https://twitter.com/galatasaraysk/status/1555987171491909633

Per celebrare l’arrivo dei due rinforzi, il club turco ha preparato un’accoglienza in grande stile. Mertens e Torreira infatti si presenteranno contemporaneamente ai loro nuovi tifosi grazie al viaggio organizzato dal Galatasaray con un volo privato. L’aereo – partito sabato mattina da Istanbul – inizialmente si è diretto a Milano per imbarcare il centrocampista uruguaiano, prima di riprendere quota in direzione Bruxelles. Tappa necessaria per far salire a bordo anche Mertens. L’atterraggio in Turchia è stato celebrato da un bagno di folla all’aeroporto di Istanbul.


https://twitter.com/GalatasaraySK/status/1556206399645818880

Continua a leggere su Open

Leggi anche: