Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO ArmiCinaJoe BidenTaiwanUSA

Biden vuole dare armi anche a Taiwan: «Una minaccia per la Cina»

Il Dipartimento di Stato ha già notificato la richiesta al Congresso. Rischio escalation

L’amministrazione di Joe Biden vuole chiedere formalmente al Congresso di approvare una vendita di armi per 1,1 miliardi di dollari a Taiwan. Lo fa sapere Politico. Il pacchetto comprende 60 missili antinave Agm-84L Harpoon Block II per 355 milioni e 100 missili aria-aria Aim-9X Block II Sidewinder per 85 milioni, oltre a 655,4 milioni per l’estensione di un contratto per la sorveglianza radar. La notizia arriva mentre la Cina continua a inviare quotidianamente navi e portaerei nello Stretto di Taiwan, poche settimane dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Il Dipartimento di Stato ha già notificato in modo informale al Congresso la richiesta di vendita delle armi. Anche se non aumenta le capacità militari di Taiwan, la mossa potrebbe suscitare proteste da parte di Pechino, che ha affermato che le vendite di armi americane a Taiwan sono una minaccia alla sua sicurezza.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: