Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le immagini inedite di Nettuno e dei suoi anelli scattate dal telescopio Webb – Le foto

Si tratta della fotografia finora più nitida ottenuta del «gigante ghiacciato»

«Gigante di ghiaccio». Così viene classificato Nettuno, l’ottavo e più distante pianeta del nostro sistema solare. E grazie alle nuove immagini realizzate dal James Webb Space Telescope, il più grande e potente telescopio spaziale in funzione, si capisce meglio il perché. L’immagine catturata, la più nitida mai ottenuta, mostra chiaramente il pianeta e la caratteristica atmosfera che lo avvolge, con temperature fino a -200°C. L’immagine del telescopio Webb, in realtà, non restituisce il colore esatto del pianeta, che dovrebbe apparire più blu. Nettuno, infatti, è stato ripreso nell’infrarosso anziché nello spettro di luce visibile. Una tecnica che falsa leggermente il colore finale, ma consente di cogliere dettagli che altrimenti sarebbero invisibili. Nettuno è il pianeta più lontano del nostro sistema solare, situato a una distanza dal Sole di circa 30 volte superiore rispetto alla Terra. Ed è proprio la sua posizione a condannare il pianeta a temperature gelide, fino a -200 gradi, e a un lunghissimo tempo di orbita intorno al sole: 164 anni terrestri. Non è la prima volta che il telescopio Webb, frutto di una collaborazione tra Nasa, Esa e Csa (l’agenzia spaziale canadese), genera immagini inedite e così potenti. Solo qualche settimana fa, il telescopio spaziale aveva immortalato decine di migliaia di giovani stelle mai viste prima. Mentre ad agosto, era toccato a Giove, fotografato per la prima volta in modo talmente definito da mostrare anche i più minimi dettagli.


NASA, ESA, CSA | Una delle immagini inedite (con aggiunta di indicazioni) catturate dal telescopio Webb

Continua a leggere su Open


Leggi anche: