Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Berlusconi a pranzo dopo il voto: «Voglio più voti della Lega. Salvini? Non ha mai lavorato» – Il video

Il Cav a tavola con i suoi collaboratori si lascia andare a dichiarazioni sui compagni di coalizione

Ha promesso di organizzare una cena nella sua villa di Arcore se Forza Italia supererà il 10% al termine dello spoglio delle schede delle elezioni politiche in corso oggi, 25 settembre. E Silvio Berlusconi, dopo aver votato nel seggio nel centro di Milano, si è intrattenuto con la compagna Marta Fascina e alcuni collaboratori per un aperitivo. Durante la pausa, il Cav si è lasciato sfuggire alcune dichiarazioni, riprese in esclusiva da Repubblica, in cui afferma di essere «convinto che Forza Italia supererà la soglia del 10%». Ma Berlusconi si lascia andare, e parla chiaro: «Voglio più voti della Lega». Il leader azzurro, pur osservando che FI e Carroccio «vanno d’accordissimo», perché «con Matteo Salvini, che è una brava persona, ho nutrito un’amicizia fruttuosa», aggiunge che però il leader leghista abbia bisogno «di essere un po’ inquadrato, perché non ha mai lavorato». Insomma l’obiettivo, o comunque l’auspicio, di Silvio Berlusconi è quello di «fare il regista del nuovo governo». E pensare che sono passate meno di 72 ore da quando il centrodestra “unito”, alla presenza del Cav, della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, del segretario della Lega Salvini, e di Maurizio Lupi in rappresentanza della lista Noi per l’Italia, ha chiuso la campagna elettorale dal palco di piazza del Popolo a Roma, sotto lo slogan «Insieme per l’Italia». Insieme forse, dipenderà dai risultati finali. Ma la sedia del regista pare essere già stata prenotata.


Salvini: «Qualunque cosa dica, vorrò sempre bene a Berlusconi»

A poche ore dalla diffusione del video, il segretario della Lega ha preferito non rilasciare dichiarazioni né rispondere direttamente alle parole di Berlusconi. Ma il leader del Carroccio, su Twitter, ha scritto: «Qualunque cosa dica, io a Silvio Berlusconi vorrò sempre bene lo stesso».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: