Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Elezioni Sicilia, Renato Schifani verso la vittoria. Tajani: «Sarà lui il presidente della Regione»

Secondo gli ultimi exit poll l’esponente di Forza Italia avrebbe superato di oltre 10 punti Cateno De Luca

«Pare proprio che sia Schifani il futuro presidente». Il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, annuncia l’imminente vittoria del proprio candidato alle regionali in Sicilia. Avvocato palermitano, già presidente del Senato e capogruppo di Forza Italia a Palazzo Madama, Renato Schifani, secondo gli ultimi exit poll, avrebbe ottenuto dal 37 al 41% di consensi, con Cateno De Luca di Sicilia Vera ed ex sindaco di Messina indietro di oltre 10 punti: 24%-28%. Terza Caterina Chinnici, di Pd e Centopassi, che non arriva al 20%. Poco dietro Nuccio Di Paola, rappresentante del Movimento 5 Stelle, che potrebbe ottenere una percentuale di voti che oscilla tra il 13 e il 17.


Gli scrutini

Gli scrutini inizieranno solo alle 14 di oggi pomeriggio, 26 settembre. Sembra, quindi, essersi rivelata determinante la rottura tra i Dem e i pentastellati avvenuta alla vigilia delle elezioni, dopo lo svolgimento delle Primarie che avevano visto Chinnici affermarsi. Un risultato contrapposto a quello delle Politiche, dove il M5S si è affermato come primo partito dell’isola, con percentuali che variano di collegio in collegio tra il 27% e il 30%. Fratelli d’Italia, indietro di circa 10 punti, si conferma anche qua primo partito del centrodestra. Rimane forte, comunque, la presenza di Forza Italia che ottiene un risultato ben più alto che in altre parti del Paese, intorno al 10%. Il dato di affluenza alle Regionali parla di un 48,62% di elettori che hanno espresso la loro preferenza. Meno della metà, ma comunque più del 2017 quando a votare andò il 46,75%.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: