Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! L’intervento di Joe Biden sui vaccini anti Covid-19 e gli uragani non è del 2022

Un video di Joe Biden è stato volutamente tagliato per escludere le parti che permetterebbe agli utenti di comprendere il reale contesto

Il passaggio dell’uragano Ian ha seminato distruzione sulle coste sud-orientali degli Stati Uniti, causando la morte di circa 64 persone nella sola Florida. Dal proprio canale Telegram, il giornalista pubblicista Davide Zedda diffonde un video del presidente americano Joe Biden dove avrebbe affermato che «contro gli uragani è indispensabile essere vaccinati per evitare qualsiasi disastro». Il video non riguarda affatto l’attuale momento storico e viene proposto per veicolare un messaggio del tutto sbagliato e fuorviante.

Per chi ha fretta

  • La clip riporta un breve intervento di Joe Biden, ma questo risulta ritagliato escludendo il reale contesto e stravolgendone il significato effettivo.
  • L’intervento video non è attuale, ma risale al 2021 in piena campagna vaccinale anti Covid-19.
  • Il reale contesto è quello della pandemia Covid-19 e del rischio che potevano correre i cittadini americani degli Stati comunemente colpiti dagli uragani.
  • Il rischio in questione è quello del contagio in caso di evacuazione e di riparo nei rifugi al chiuso con un elevato numero di persone.
  • Il reale messaggio del presidente americano riguarda un invito alla cittadinanza affinché non venga aggiunto il problema della Covid-19 oltre a quelli non controllabili derivanti dai disastri naturali.

Analisi

Il video di Joe Biden è stato sottotitolato in italiano, riportando nello stesso un watermark che invita gli utenti a iscriversi al canale Telegram Davide_Zedda dell’omonimo giornalista sardo. Ecco il contenuto del post Telegram pubblicato il 2 ottobre 2022:

Biden afferma che contro gli uragani è indispensabile essere vaccinati per evitare qualsiasi disastro!

“Lasciami essere chiaro se sei in uno stato in cui un uragano colpisce spesso come la Florida o la costa del Golfo o nel Texas, una parte fondamentale della preparazione per la stagione degli uragani è vaccinarsi ora. Tutto è più complicato se non sei vaccinato in un uragano o in un disastro naturale.”

Unisciti al Canale Telegram T.me/Davide_Zedda

Il video è stato successivamente scaricato da diversi utenti e condiviso con lo stesso testo proposto da Davide Zedda attraverso un semplice copia incolla:

Video del 2021

La clip proviene dal video originale pubblicato dal canale Youtube della Casa Bianca l’undici agosto 2021, in piena campagna vaccinale. Joe Biden non intendeva sostenere che sia «indispensabile essere vaccinati per evitare qualsiasi disastro», come ad esempio quello causato da un uragano. Basterebbe leggere con attenzione la trascrizione presente nello stesso post di Zedda, ma bisogna dire che la clip presa da sola esclude tutto il contesto dell’intervento completo (il paragrafo centrale è quello diffuso sui social):

I casi e i ricoveri sono aumentano rapidamente negli Stati con bassi tassi di vaccinazione, come Florida, Texas, Louisiana, Alabama e Mississippi, Stati che sono più a rischio a causa di un uragano. Dunque, non bisogna aspettare troppo e, nel caso si verificasse una calamità naturale, dobbiamo essere pronti per essere protetti contro la Covid-19.

Lasciami essere chiaro. Se ti trovi in uno Stato che viene spesso colpito da un uragano, come la Florida o la costa del Golfo o nel Texas, una parte vitale della preparazione per la stagione degli uragani è vaccinarsi ora. Tutto è più complicato se non sei vaccinato e un uragano o un disastro naturale ti colpisce.

Se devi evacuare, se devi stare dentro un rifugio, non puoi aggiungere la Covid-19 all’elenco dei pericoli che dovrai affrontare. Vaccinati ora così sarai pronto per qualunque cosa possa succedere durante questo mese.

Conclusioni

L’intervento di Joe Biden è stato pronunciato nel pieno della campagna vaccinale anti Covid-19 del 2021 negli Stati Uniti. Il presidente americano parla di «preparazione per la stagione degli uragani», dove i cittadini si vedono costretti a rifugiarsi in ambienti al chiuso aumentando la possibilità di contagio. L’obiettivo è, infatti, quello di prevenire al fine di evitare un focolaio e aggiungere un altro problema per sé stessi e per la popolazione oltre a quelli già causati dal disastro naturale.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: