Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Raid notturno su Zaporizhzia, pioggia di missili sulle case: almeno 17 morti, cinque edifici distrutti

L’attacco arriva a 24 ore dal precedente, quando nella città vicina alla centrale nucleare erano state uccise altre 17 persone

Sono almeno 17 le vittime e 44 i feriti dell’ultimo attacco missilistico sulla città di Zaporizhzhia, secondo la denuncia del segretario del Consiglio comunale Anatoly Kurtev. Dopo il raid di ieri 8 ottobre che aveva ucciso altre 17 persone, il bilancio provvisorio del bombardamento di questa notte ha fatto registrare cinque case private distrutte, mentre altre 40 sarebbero rimaste gravemente danneggiate.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: