Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Mattarella: «Buon lavoro al nuovo governo e grazie a Mario Draghi. La velocità era necessaria»

Le brevi dichiarazioni del presidente della Repubblica dopo aver affidato l’incarico di formare il nuovo governo a Giorgia Meloni

«Rivolgo con lo stesso spirito di collaborazione il buon lavoro al nuovo governo che domani mattina con il giuramento inizierà a svolgere i suoi compiti». È questa la breve dichiarazione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo aver affidato l’incarico di formare il nuovo governo alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che ha presentato la lista dei ministri del futuro esecutivo. Poi il saluto al premier uscente Mario Draghi: «Ha fatto fronte all’esigenza di guida de Paese, concludendo la sua attività col consiglio europeo, lo ringrazio ancora una volta». Infine, Mattarella ha sottolineato la necessità che c’è stata di procedere velocemente alla nuova formazione dell’esecutivo «anche in considerazione delle condizioni interne e internazionali che esigono un governo nella pienezza dei suoi compiti». Domani, 22 ottobre, ci sarà il giuramento del governo alle ore 10.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: